Villarosa-Pesco (M5S): “Risparmiatori sul lastrico, governo complice di Bankitalia e Consob”

Villarosa-Pesco (M5S): “Risparmiatori sul lastrico, governo complice di Bankitalia e Consob”

Question time Commissione Finanze: settore Bancario. Gli ultimi atti normativi di questo Governo, atti  che hanno privato molti cittadini dei loro averi,  hanno anche gettato discredito sul settore bancario e i risparmiatori spaventati dal bail in non sanno come mettere al sicuro i propri risparmi. Domenica alla trasmissione Otto e mezzo il Direttore Generale della Banca d’Italia ha dichiarato che l’azione svolta da Banca d’Italia è stata “forse timida” in riferimento alle 4 banche commissariate e trasformate in nuove banche. Il Governo sta scaricando le colpe solo su alcune banche, sui lavoratori e sui dirigenti degli stessi istituti, tralasciando il fatto che Consob e Banca d’Italia autorizzano le emissioni di nuove obbligazioni. Banca d’Italia è stata protagonista di diverse vicende che hanno fatto capire come spesso l’arma del commissariamento può avere fini di veri dalla tutela del sistema bancario, visto che molti istituti bancari sono stati penalizzati dall’azione dei commissari.  Bene Banca Vagienna, con lo spostamento di liquidità da Bene Banca alla popolare di Vicenza, ne è la prova. Le banche commissariate a oggi sono 16 e ci chiediamo se tutte le altre 12 banche subiranno la stessa fine delle 4 degli ultimi giorni. Premesso tutto questo chiediamo al Governo se non intende rivedere l’incarico affidato al Governatore Ignazio Visco, che tra l’altro è stato anche indagato per una vicenda legata a un commissariamento che probabilmente non era da mettere in atto.