Conflitto d’Interessi

Conflitto d’Interessi

La scheda del movimento 5 stelle sul conflitto d’interessi Condividi:TweetE-mailPocketCondividi su...

Gestione di appalti per 470 milioni di euro collegata proprio al piano carceri – INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/04918

ATTO CAMERA INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/04918 Dati di presentazione dell’atto Legislatura: 17 Seduta di annuncio: 232 del 20/05/2014 Firmatari Primo firmatario: GRILLO GIULIA Gruppo: MOVIMENTO 5 STELLE Data firma: 20/05/2014 Elenco dei co-firmatari dell’atto Nominativo co-firmatario Gruppo Data firma MANTERO MATTEO MOVIMENTO 5 STELLE 20/05/2014 DI VITA GIULIA MOVIMENTO 5 STELLE 20/05/2014 GIORDANO SILVIA MOVIMENTO 5 STELLE 20/05/2014 CECCONI ANDREA MOVIMENTO 5 STELLE 20/05/2014 DALL’OSSO MATTEO MOVIMENTO 5 STELLE 20/05/2014 LOREFICE MARIALUCIA MOVIMENTO 5 STELLE 20/05/2014 Destinatari Ministero destinatario: MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Attuale delegato a rispondere: MINISTERO DELLA GIUSTIZIA delegato in data 20/05/2014 Stato iter: IN CORSO Atto CameraInterrogazione a risposta scritta 4-04918 presentato da GRILLO Giulia testo di Martedì 20 maggio 2014, seduta n. 232 GRILLO, MANTERO, DI VITA, SILVIA GIORDANO, CECCONI, DALL’OSSO e LOREFICE. — Al Ministro della giustizia. — Per sapere – premesso che: Alfonso Sabella, vicecapo della organizzazione giudiziaria del Ministero della giustizia, precedentemente pm e con due esperienze al Dap (dipartimento di amministrazione penitenziaria), ha avviato un’indagine sulla gestione di appalti per 470 milioni di euro collegata proprio al piano carceri, presentato nell’ottobre 2013 da Angelo Sinesio, stretto collaboratore del Ministro pro tempore Anna Maria Cancellieri; da quanto riportato da un articolo dell’11 febbraio 2014 di Repubblica.it, Sinesio è l’uomo di fiducia che si occupa dei penitenziari, prefetto di carriera, da sempre legato al Ministro pro tempore Cancellieri, tanto da essere stato il suo vice a Catania quando la stessa ne rivestiva il ruolo di prefetto, ed era il capo della sua segreteria tecnica quando l’attuale Guardasigilli era al Viminale; la procura della Repubblica di Roma ha aperto un fascicolo di indagine preliminare, con riferimento al rapporto presentato da Alfonso Sabella, per indicare situazioni di criticità e anomalie nel piano carceri; il rapporto del dottor Sabella solleva alla magistratura il dubbio che il piano carceri...