SUBITO CONTROLLI A “GALASSIA” 29 GIUGNO O GOVERNO SI RENDE COMPLICE

SUBITO CONTROLLI A “GALASSIA” 29 GIUGNO O GOVERNO SI RENDE COMPLICE

NOTA STAMPA

MAFIA CAPITALE, M5S: SUBITO CONTROLLI A “GALASSIA” 29 GIUGNO O GOVERNO SI RENDE COMPLICE

ROMA, 17 dicembre – “La risposta data dal Governo, rispetto agli omessi controlli nei confronti della cooperativa ’29 Giugno’ e della galassia delle coop ad essa collegate, è del tutto insufficiente. Da parte dell’Esecutivo non basta evidenziare la gravità dei fatti: il ministero dello Sviluppo Economico è preposto alle ispezioni periodiche presso le cooperative e, dunque, la mancanza di adeguate verifiche chiama direttamente in causa le responsabilità del dicastero di via Veneto”.

Lo affermano i deputati del Movimento 5 Stelle, commentando la risposta del ministro Federica Guidi al question time presentato dal deputato Massimo Baroni.

“Da tempo cerchiamo di avere chiarimenti rispetto all’attività della coop guidata da Salvatore Buzzi e delle sue affiliate ma, fino ad oggi, il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali si è dimostrato assolutamente latitante e reticente, anche in merito all’appalto di pulizie della 29 giugno presso il ministero di Giuliano Poletti.

Questa assenza di risposte induce tutti i cittadini onesti a essere molto sospettosi nei confronti di governo e partiti dal momento che il sistema di affari, leciti o non, che lega politica e mondo delle cooperative, è alla luce del sole.

E’ tra gli atti dovuti del Mise la programmazione e l’esecuzione delle controlli, che sono stati totalmente omessi. Per tale ragione il Movimento 5 Stelle chiede di avviare immediatamente un’azione ispettiva straordinaria nei confronti delle società cooperative interessate dalle indagini. In caso contrario, la politica si condannerebbe da sola, dichiarando la sua complicità al sistema criminale che ha investito la Capitale”.

Competenze

Postato il

mercoledì 17 dicembre 2014