La pietra tombale del Pd sulla sanità pubblica

La pietra tombale del Pd sulla sanità pubblica

La spesa pubblica in sanità (in rapporto al PIL) non solo non cresce, ma è prevista una flessione (da 6,4% a 6,3% nel 2020).

La diminuzione della spesa è contenuta nella nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (DEF) in cui il governo rivede le sue previsioni sull’andamento dell’economia e su cosa intende fare negli anni successivi.

A scanso di equivoci, sull’operato di questo governo, ricordiamo i tagli per i prossimi anni: 998 milioni per il 2018 e 2.988 a decorrere dall’anno 2019.

Semmai ce ne fosse stato bisogno ecco a voi la pietra tombale del PD sulla sanità pubblica