Ambiente, M5s: “Sistema agenzie bloccato per mancanza decreti attuativi”

Ambiente, M5s: “Sistema agenzie bloccato per mancanza decreti attuativi”
La legge istitutiva del Sistema nazionale a rete per la protezione dell’Ambiente è entrata in vigore lo scorso gennaio. Ma per adesso è solo un bel foglio di carta. Il sistema non funziona perché colpevolmente ancora devono ancora essere emanati i decreti attuativi»: è la denuncia della senatrice del Movimento 5 Stelle Paola Nugnes, componente della Commissione Ambiente e della Commissione bicamerale d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti, raccogliendo quanto emerso nel corso del convegno RemTech, a Ferrara,  l’evento italiano più specializzato sulle bonifiche dei siti contaminati, la protezione e la riqualificazione del territorio.
«La legge 132/2016 è stata approvata l’anno scorso e pubblicata a gennaio, ma ancora stiamo aspettando i decreti. Eppure parliamo del braccio operativo necessario alla tutela, ai controlli e alla prevenzione dei disastri ambientali. La Commissione ambiente della Camera ha già approvato una risoluzione per sollecitare il governo ad attivarsi.  Ora proporremo di fare lo stesso alla commissione ambiente del senato. Perché il governo, ricordiamolo, in una Repubblica Parlamentare, questo deve fare: attuare le leggi del Parlamento », ha concluso la senatrice pentastellata.