Vaccini: sul trattamento dei dati è necessario il parere del garante privacy

Vaccini: sul trattamento dei dati è necessario il parere del garante privacy

La legge sull’obbligo dei vaccini e le circolari operative dispongono il trasferimento e trattamento di dati sensibili, idonei a rivelare lo stato di salute di minori e adulti. A quanto ci risulta ciò è avvenuto senza che sia stato contemplato alcun intervento del Garante della privacy né fatti specifici riferimenti al Codice della privacy. Eppure il Codice stesso prevede che ciascun ministro consulti il Garante all’atto della predisposizione delle norme regolamentari e degli atti amministrativi suscettibili di incidere sulla privacy

Violenza sulle donne: Italia sul baratro, il Paese si deve mobilitare

Violenza sulle donne: Italia sul baratro, il Paese si deve mobilitare

La terribile violenza avvenuta alla guardia medica di Trecastagni ci lascia sgomenti. Il pensiero va alla donna vittima di una brutalità raggelante alla quale esprimiamo totale, umana, vicinanza. La violenza sulle donne ha da troppo tempo raggiunto il livello di allarme sociale: è necessaria una reale, permanente, mobilitazione da parte di tutte le componenti della società. Oltre alla fase repressiva, è indispensabile intervenire sul piano educativo e culturale, a tutti i livelli della società, per diffondere un rispetto della persona e della cultura di genere che oggi in Italia troppo spesso è assente

La specializzazione medica deve essere accessibile a tutti i laureati

La specializzazione medica deve essere accessibile a tutti i laureati

Il MoVimento 5 Stelle vuole che i medici neolaureati possano accedere alle strutture sanitarie al fine di conseguire le abilità teoriche e tecnico-pratiche necessarie allo svolgimento della specializzazione medica prescelta, con la possibilità di continuare a svolgere la propria attività si medico specialista anche nella medesima struttura in cui si è formato.

Vuoi vedere i vecchi post?

Clicca qui